CERCA

Cerca i contenuti all'interno del sito

oppure in alternativa
TROVA COOPERATIVA

Trova una cooperativa

RICERCA AVANZATA
CERCA

Cerca i contenuti all'interno del sito

TROVA COOPERATIVA
NOTIZIE
La scomparsa di Gianni Bragaglia

22 Giugno 2023

Le cooperatrici e i cooperatori di Legacoop Bologna partecipano il proprio cordoglio per la scomparsa di GIANNI BRAGAGLIA, già presidente di AIRCES, cooperatore e revisore che ha accompagnato per decenni il lavoro del movimento cooperativo, facendo crescere generazioni di cooperatori e di professionisti, promuovendo una cultura tecnica specialistica sulla cooperazione di qualità di rilievo nazionale.


I funerali di Gianni Bragaglia sono fissati per sabato 24 giugno 2023 ed è prevista l’organizzazione di due camere ardenti:

  • una prima presso la Camera Mortuaria dell’Ospedale Maggiore (Via dell’Ospedale, 2, Bologna) con esposizione della salma, dalle ore 13.00 alle 14.00
  • una seconda presso la Sala del Pantheon della Certosa di Bologna (Via della Certosa 18, Bologna), a bara chiusa, dalle ore 14.30 alle 16.30

Chi desiderasse inviare un telegramma, lo potrà indirizzare presso la sede di AIRCES – Ass. Revisori Contabili dell’Economia Sociale, Viale Aldo Moro, 16 – 40127 Bologna.

Giovanni Bragaglia ( 18 maggio 1938- 21 giugno 2023)

Nato a Medicina, si è laureato in Economia e Commercio nel 1962 presso l’Università degli Studi di Bologna.

Ha lavorato per il Movimento cooperativo con diversi ruoli: come sindaco per diverse cooperative, commissario liquidatore e come formatore, con questo ruolo è stato Direttore del Centro residenziale (poi Nazionale) di Studi Cooperativi di Vidiciatico, poi negli anni Settanta a Montelupo Fiorentino;  concluse queste importanti esperienze, durante le quali aveva intrapreso anche una importante opera di consulenza per Leghe e cooperative, ha continuato a tenere corsi di formazione su tutto il territorio nazionale e negli ultimi anni presso le leghe territoriali sulla legislazione cooperativa, con particolare attenzione alla peculiarità e ai principi cooperativi, curando anche alcune pubblicazioni con editori nazionali.

E’ stato presidente di Uniaudit, società di revisione promossa dalla Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue,  e dell’AIRCES, l’Associazione Italiana dei revisori legali dell’economia sociale, di cui è rimasto presidente onorario fino alla fine.  In particolare, in seno all’AIRCES, fu promotore del premio Quadro Fedele, attribuito al miglior bilancio d’esercizio e sociale del mondo cooperativo.

(a cura di Fondazione Barberini)