NOTIZIE
Rinnovato il Cda di Cotabo: Riccardo Carboni confermato alla presidenza

Quattro new entry tra i sette consiglieri eletti dai soci della cooperativa di tassisti
– Il presidente Carboni: “Siamo ancora lontani dai livelli pre-Covid. La prima sfida è quella di creare nuove opportunità di reddito per gli associati”

COMUNICATO STAMPA

Bologna, 17 maggio 2022 – Rinnovato il consiglio d’amministrazione di Cotabo, la principale cooperativa di tassisti dell’Emilia-Romagna. Tre conferme e quattro new entry.

Riccardo Carboni

Sono stati eletti nel Cda di Cotabo: Riccardo Carboni, Tiberio Basalti, Andrea Farnè, Gianluca Barraco, Angelo Cati, Gabriele Nolè e Sara Malavasi.

Alla prima riunione, il consiglio ha provveduto alle nomine, con la conferma di presidente e vicepresidente: Riccardo Carboni, risultato il più votato, è stato confermato alla presidenza. Per Andrea Farnè, tassista di 29 anni, conferma alla vicepresidenza.

Al voto hanno partecipato 241 soci sui 582 aventi diritto, tra soci cooperatori e soci sovventori

“Ringrazio i soci e i consiglieri che hanno scelto di confermarmi nel ruolo di presidente – dichiara Riccardo Carboni – Opereremo in continuità rispetto al passato anche se ci troviamo di fronte a sfide importanti per la categoria. La prima riguarda il lavoro: siamo ancora molto lontani dai livelli pre Covid, per questo saremo impegnati per creare nuove opportunità per i soci. Dovremo dimostrare di avere la capacità di coniugare  servizio di qualità, innovazione tecnologica, equa remunerazione per l’impresa, responsabilità verso il territorio: il percorso lo abbiamo avviato, ponendoci in alternativa alle grandi piattaforme estrattive, e siamo soddisfatti di incontrare il crescente favore di utenti e cittadini”.

Ufficio stampa Homina

Silvestro Ramunno silvestro.ramunno@homina.it Tel. 051.264744 Mob. 335.6822587

Co.Ta.Bo. Soc. Coop.
Via Stalingrado 61 40128 Bologna
info@cotabo.it http://www.cotabo.it

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie