NOTIZIE
«Ricordati di Ricordare», al Teatro Testoni Ragazzi antimafia in scena coi ragazzi del Liceo Catalano di Palermo

Venerdì 29 aprile 2022 alle ore 21,00, dopo l’assemblea di Cooperare con Libera Terra, al Teatro Testoni Ragazzi

L’antimafia sociale va in scena venerdì 29 aprile (alle ore 21) al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna, al termine dell’assemblea di Cooperare con Libera Terra – Agenzia per lo sviluppo cooperativo e la legalità prevista per il tardo pomeriggio, con la performance «Ricordati di Ricordare». Si tratta dell’esito di un laboratorio teatrale di educazione alla legalità promosso da Cooperare con Libera Terra, Libera, il Liceo artistico Catalano di Palermo e condotto dalla cooperativa Teatro Libero Palermo in ricordo delle vittime innocenti di mafia.

Le ragazze e i ragazzi del Liceo Catalano di Palermo racconteranno di uomini e donne che hanno messo la loro vita in prima linea per salvare la speranza di un futuro possibile, esperienze di vita che possono divenire modelli per le nuove generazioni. Sarà un viaggio nella memoria che disegna uomini e donne legati da un unico filo rosso che accomuna le loro voci: la lotta alla mafia.

«In una fase di grande fragilità e di grandi opportunità, tra la crisi creata dalla pandemia, le opportunità legate al Pnrr e le perturbazioni violente generate da una guerra indicibile ed inaspettata, dobbiamo tenere alta l’attenzione per un efficace contrasto alle mafie. Crediamo che promuovere conoscenza, riflessione e partecipazione nei contesti educativi e nelle comunità, utilizzando gli strumenti della cultura sia un modo particolarmente efficace per aumentare la consapevolezza e la reattività dei territori – spiega Rita Ghedini, Presidente di Cooperare con Libera Terra -. Anche il riuso sociale dei beni confiscati alle organizzazioni criminali, è un elemento sostanziale per coinvolgere la società civile nella rigenerazione di economia e di cultura della legalità. Risulta particolarmente preoccupante il ritorno ricorrente, nel dibattito politico, del tema della vendita dei beni confiscati. Ribadiamo con forza, che questo debba rimanere assolutamente residuale, solo dopo aver agito con convinzione tutte le possibili strade per il riuso sociale e istituzionale di tali beni. La cooperazione può e deve essere protagonista di questi percorsi e Cooperare con Libera Terra un utile strumento per supportare lo sviluppo delle realtà vicine a Libera che agiscono il riuso sociale dei beni sottratti alle mafie».

Cartolina di sala

L’evento è gratuito fino ad esaurimento posti.

E’ richiesta la Prenotazione su Eventbrite

Sono obbligatorie mascherina FFP2 e super green pass per le persone sopra i 12 anni.

________________________________________________________________________________

COOPERARE CON LIBERA TERRA

“Cooperare con Libera Terra – Agenzia per lo sviluppo cooperativo e la legalità” opera dal 2006 per fornire strumenti di supporto alle cooperative che gestiscono beni confiscati alle mafie e che aderiscono all’associazione Libera. Il progetto che ha dato vita a questo impegno è «Libera Terra», il marchio che raccoglie i prodotti frutto della coltivazione di terreni confiscati da parte di cooperative sociali. Attualmente Cooperare con Libera Terra annovera più di 70 soci tra imprese cooperative, associazioni ed Enti operanti sul territorio nazionale e collabora con i soggetti, istituzionali e del privato sociale, che abbiano finalità coerenti. Nel corso di un decennio ha accompagnato e sostenuto il lavoro di 9 cooperative e del consorzio, che hanno realizzato prodotti di qualità riconosciuta sul mercato nazionale, creando circa 180 posti di lavoro, a testimonianza del valore della lettera e dello spirito della Legge Rognoni-La Torre e della Legge 109/96. Da oltre un quinquennio, su richiesta di Libera, supporta anche altre realtà che lavorano sui beni confiscati. www.cooperareconliberaterra.it

COOPERATIVA LA BARACCA

Nata nel 1976, la cooperativa La Baracca opera da più di 45 anni nel Teatro Ragazzi con un’attività di produzione e di programmazione dedicata alle famiglie e alle scuole. Dai primi anni Ottanta la compagnia gestisce a Bologna un teatro cittadino dedicato esclusivamente all’infanzia e alla gioventù, il Teatro Testoni Ragazzi, in cui realizza e ospita spettacoli, laboratori, attività artistiche e culturali per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, genitori e insegnanti. www.testoniragazzi.it

Bologna, 27 aprile 2022

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie