NOTIZIE
“L’unione fa la spesa” di Coop consegna 13 mila spese a persone in difficoltà

15 maggio 2020

In 12 comuni del Bolognese consegnate quasi 4 mila spese in collaborazione con 10 associazioni. La Cooperativa sempre in prima linea per attivare reti di solidarietà con il volontariato e gli enti locali.

Coop Alleanza 3.0 a metà marzo ha lanciato “L’unione fa la spesa” un progetto solidale di consegna gratuita della spesa per persone più vulnerabili di fronte al Coronavirus. Il progetto è una declinazione territoriale del Protocollo d’Intesa firmato a livello nazionale da Coop, Anci e Dipartimento Protezione Civile, e fa parte dell’intenso impegno di Coop “Vicini distanti, insieme“al fianco di comunità, persone e territori.

Dal lancio dell’iniziativa sono state consegnate complessivamente 13 mila spese, in 192 Comuni italiani, con la collaborazione di 124 associazioni di volontari ed enti locali per un valore totale di oltre 670 mila euro.  A Bologna e in 11 comuni della provincia sono state consegnate quasi 4 mila spese in collaborazione con 10 associazioni. A Bologna Coop Alleanza 3.0 ha attivato il protocollo oltre che con il Comune, anche con la Fondazione Sant’Orsola, per la consegna della spesa al personale medico e sanitario (leggi l’articolo qui) e con la Casa delle donne per non subire violenza per agevolare le operatrici della Casa di Bologna che ritirano la spesa e fornire un a un contributo per il trasporto.

Come funziona “L’unione fa la spesa”

L’accordo nasce dalla collaborazione di Coop con i Comuni e il mondo delle associazioni. Il progetto permette alle organizzazioni di volontariato di fare la spesa per i cittadini più deboli nella rete di vendita Coop; questa collabora garantendo la completa gratuità della consegna e sostenendo l’attività dei volontari. Sul sito di Coop Alleanza 3.0 al link diretto all.coop/consegnaspesa sono consultabili le aree di intervento attivate, i negozi Coop aderenti, le associazioni e i Comuni che hanno aderito al progetto e a cui si potrà segnalare la necessità di usufruire del servizio. Si rivela prezioso il contributo delle associazioni nel rafforzamento della rete di solidarietà in questo momento di emergenza.

Il servizio solidale prende spunto dallo storico progetto di Coop Alleanza 3.0 “Ausilio per la spesa”,momentaneamente sospeso, che offre quotidianamente un aiuto concreto alle persone anziane o disabili, con la consegna gratuita a domicilio della spesa possibile grazie alle associazioni di volontariato e servizi sociali. In questo momento emergenziale “L’unione fa la spesa” garantisce la continuità del servizio agli utenti Ausilio, con la collaborazione delle associazioni e dei volontari disponibili.


L’impegno di Coop Alleanza 3.0 in favore della comunità :”Vicini, distanti, insieme”.

Il sostegno al progetto è possibile anche grazie alla scelta di Coop Alleanza 3.0 di devolvere interamente l’1% delle vendite di prodotti a marchio Coop, con il progetto “1 per tutti 4 per te”, ad un fondo emergenza Coronavirus a sostegno di azioni in ambito sanitario, economico e sociale nell’attuale situazione di crisi. Tra le iniziative sostenute: il sostegno all’operato di Medici Senza Frontiere in Italia Medici Senza Frontiere in Italia, Caritas, e “Dona la spesa”. A questo si aggiunge anche un ulteriore sconto del 10% sui buoni spesa messi a disposizione dal Governo.

Comunicato Stampa in PDF.

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie