NOTIZIE
Camst compie 75 anni: una storia all’insegna dell’innovazione e dell’impegno

Comunicato stampa Camst

Camst compie 75 anni: una storia all’insegna dell’innovazione e dell’impegno.

16 giugno 2020 BOLOGNA. CERIMONIA PER I 75 ANNI DI CAMST.


Bologna, 16 giugno 2020 – Camst Group, azienda italiana del settore della ristorazione e dei facility services, celebra oggi i 75 anni dalla sua fondazione, avvenuta a distanza di poche settimane dalla fine della guerra e dalla liberazione di Bologna. Per l’occasione, Micaela Casalboni della compagnia Teatro dell’Argine dell’ITC di San Lazzaro ha realizzato nella sede dell’azienda un reading sulla nascita della cooperativa e sul suo padre fondatore, Gustavo Trombetti.
Inoltre parte oggi la campagna social che ripercorre alcune delle tappe principali della evoluzione della cooperativa nei decenni, attraverso l’individuazione di una parola chiave per ognuna di loro: vicinanza, condivisione, gusto, personalizzazione, innovazione e storie. La campagna durerà un mese e sarà veicolata sui canali social aziendali (LinkedIn, Facebook e Twitter) attraverso un video e una serie di card dedicate.

Camst è nata dal lavoro di sedici cuochi e camerieri che si unirono per ripartire insieme nel secondo dopoguerra cominciando dalla preparazione di cestini per i viaggiatori in transito dalla stazione di Bologna.
Ma nel corso del tempo Camst ha attraversato enormi trasformazioni all’insegna dell’innovazione e dell’impegno: fino ad arrivare a ciò che è oggi, un Gruppo presente in tutta Italia e anche all’estero in Spagna, Germania e Danimarca. Oltre alla diversificazione geografica, l’azienda ha ampliato i propri orizzonti occupandosi non più solo di ristorazione commerciale, scolastica, aziendale e ospedaliera, ma anche del settore dei facility services.

Una storia di impegno, solidarietà e rinascita, valori che ancora oggi animano l’azienda. “Così come per i nostri padri fondatori, oggi siamo uniti nella comune voglia di ripartenza – dichiara Francesco Malaguti, presidente di Camst. L’azienda è cambiata molto nel corso dei decenni, ma non ha mai perso la sua anima cooperativa, attenta alle persone e alla qualità dei servizi che porta in tutta Italia e in Europa. Oggi stiamo affrontando con energia le sfide del momento storico che stiamo vivendo, sempre con fiducia e con lo sguardo rivolto al futuro”.
Nelle settimane di emergenza Camst è rimasta attiva in diversi settori, quali i facility services e la ristorazione ospedaliera. Altri servizi sono stati riattivati gradualmente in queste settimane, come la ristorazione aziendale e i ristoranti self-service, che offrono oltre alla consumazione in loco anche il servizio di take away.
Infine, Camst sta affrontando la sfida dei centri estivi, che stanno aprendo in tutta Italia e saranno un banco di prova per la riapertura delle mense scolastiche prevista per settembre.


Camst Group
Camst, cooperativa nata nel 1945 a Bologna, ogni giorno, porta la qualità della sua ristorazione nelle scuole, nelle aziende, negli ospedali, nelle fiere, nei centri commerciali e nelle città, in Italia e all’estero (Spagna, Danimarca e Germania). Unisce al gusto della tradizione culinaria italiana, l’innovazione di una realtà moderna, in continua evoluzione: una realtà che ha radici nel passato, ma guarda sempre al futuro. Nel 2017 Camst Group ha ampliato i propri servizi al facility management per offrire ai clienti un servizio completo. Il gruppo ha un fatturato aggregato di 784 milioni di euro, oltre 15 mila dipendenti e 130 milioni di pasti (dati ultimo bilancio approvato del 2018).


Per maggiori informazioni su Camst camstgroup.com
Gruppo Camst
Ilaria Cuseo Ufficio Stampa e Comunicazione
Mob. 337 1461488 Mail: ilaria.cuseo@camst.it
True Relazioni Pubbliche
Carlo Prato Mob. 335 6506483 Mail. c.prato@true-rp.it
Sara Molteni Mob. 347 8489228 Mail. s.molteni@true-rp.it

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie