link al contenuto della pagina | link al menu generale | link alla ricerca sul sito |
Seguici su
Seguici su Facebook - Apre una nuova finestra Seguici su LinkedIn - Apre una nuova finestra Seguici su You Tube - Apre una nuova finestra
legacoop bologna


contenuto della pagina:
  • indietro

Attualità

nazionale | associazione|  

39° CONGRESSO Legacoop - Al via, dal 15 luglio, la Community on line

Data evento: 15/07/2014

Da martedì 15 luglio, si svolgeranno le prime riunioni dei quattro gruppi di lavoro

Da Legacoop Nazionale

 

" Roma, 14 luglio 2014 - Al via il confronto verso il Congresso. Domani, martedì 15 luglio, si svolgeranno le prime riunioni dei quattro gruppi di lavoro. E sempre domani sarà on line la piattaforma che Legacoop metterà a disposizione di tutti i cooperatori - e non solo - per ampliare il confronto su una serie di temi che saranno al centro del lavoro dei gruppi dedicati a Identità, valori e mission; Politica cooperativa e promozione; Rapporto tra associazione e imprese; Modello organizzativo.
Ogni gruppo è composto da 26 a 34 membri votati dalla Direzione Nazionale, può contare su un coordinatore, un referente con il compito di raccogliere e sintetizzare i temi e le posizioni emerse, un animatore del confronto che dal gruppo si trasferirà on line. Luogo del dibattito in rete sarà l'area Community di questo portale, accessibile dalla terza linguetta posta sotto la testata. Una sezione dedicata al confronto, che partirà domani dando spazio proprio ai lavori verso il Congresso.

L'immagine della cooperazione tra la gente comune, il rapporto tra start up e cooperative, la legalità e le reazioni del nostro mondo alle inchieste, l'utilità di Capace: sono questi i primi quattro temi (riferiti uno a ciascun gruppo) che saranno proposti al confronto sulla Community. Tutti potranno leggere tutto. Gli interventi potranno ugualmente essere postati da chiunque, entrando nel sistema con user e password di Capace o compilando una form con pochi semplici dati. Saranno esclusi solo gli interventi contenenti insulti o diffamazioni. Il portale di Legacoop seguirà il dibattito, proponendo sia abstract dei lavori dei gruppi sia report sull'andamento del confronto all'interno della Community."

 

 

Link alla pagina Community    http://www.legacoop.coop/community/

Argomenti di discussione attivi:
Oltre le ideologie, quale identità per la cooperazione?
Cambiare il mestiere della rappresentanza

 

 

 

Inserito da legacoop bologna il 15/07/2014

@PAGE_TITLE@Primo rapporto economico e sociale unitario della cooperazione della Città metropolitana bolognese/@PAGE_TITLE@
legacoop bologna | economia cooperativa|  

Primo rapporto economico e sociale unitario della cooperazione della Città metropolitana bolognese

Data evento: 15/07/2014

L'Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna e Imola invitano alla  presentazione de "L'impresa comune"

Si svolgerà martedì 15 luglio 2014, dalle ore 15,30, presso l'Oratorio San Flippo Neri, Via Manzoni 5 Bologna

Per il suo radicamento e per la sua significatività economica e sociale,  la cooperazione ha rappresentato e rappresenta anche negli anni della crisi un elemento importante del modello di sviluppo e di coesione sociale del territorio. La presentazione del rapporto sarà anche l'occasione per riflettere sui risultati delle cooperative della città metropolitana in termini di inclusione e di innovazione sociale, di tenuta occupazionale e di democrazia economica.  

 

Il programma,  prevede:

Saluti Virginio Merola  Sindaco Area Metropolitana Bolognese

Introduzione Gianpiero Calzolari Presidente ACI Bologna

Presentazione del Rapporto Walter Williams

 

Testimonianze cooperative

Interventi

Roberto Grandi Università di Bologna

Giorgio Tabellini Presidente Camera di Commercio Bologna

Sergio Prati  Presidente di ACI Imola

ACI_SLIDE (2).jpg
ACI_SLIDE (2).jpg

Inserito da legacoop bologna il 15/07/2014

@PAGE_TITLE@Legacoop Nazionale - Al via quattro gruppi di lavoro verso il 39° Congresso/@PAGE_TITLE@
nazionale | associazione|  

Legacoop Nazionale - Al via quattro gruppi di lavoro verso il 39° Congresso

logo-legacoop-nazionale
logo-legacoop-nazionale

A metà dicembre 2014 il Congresso Legacoop Nazionale

Da Legacoop Nazionale

Roma, 25 giugno 2014 - Quattro gruppi di lavoro. Quattro percorsi per approfondire altrettanti temi coinvolgendo le cooperative. È il percorso verso il 39° Congresso che è stato avviato ieri dalla Direzione nazionale che si è svolta a Roma presso la sede di Legacoop. Un itinerario per tenere alto il confronto rispetto a un appuntamento fortemente partecipato, che dovrà decidere e nominare gli organi dirigenti, incardinandosi nel percorso di costruzione dell'ACI.

 "Il movimento cooperativo si è fin qui dimostrato resiliente alla crisi - ha spiegato Mauro Lusetti presidente Legacoop - e in questo contesto è impegnato per di definire la propria identità, la propria autonomia  dalla politica ed accelerare percorsi condivisi ed alleanze. Vogliamo che il congresso sia partecipato, definendo iniziative nazionali, luoghi per momenti di discussione e strumenti online, per descrivere i tratti della futura casa comune dei cooperatori".

 Il Congresso si svolgerà attorno a metà dicembre a Roma, preceduto dai congressi regionali, a partire da metà ottobre. Fino ad allora si svolgeranno le iniziative di preparazione. Quattro i gruppi di lavoro, dedicati rispettivamente a identità, valori e missione; politica cooperativa e promozione delle cooperative; rapporto tra associazione e impresa cooperativa; modello organizzativo. Ogni gruppo potrà contare sull'apporto di personalità esterne, approfondimenti specifici e strumenti di confronto e darà vita a un documento finale.

 "Abbiamo bisogno di proiettarci verso il futuro - ha sottolineato Lusetti -  e raccontare la presenza dell'economia cooperativa. Il percorso per la costituzione dell' Alleanza delle Cooperative Italiane prosegue. I coordinamenti territoriali sino ad ora costituiti sono 10. La Direzione nazionale Legacoop, ha inoltre oggi approvato lo Statuto per la futura costituzione dell''Associazione Verso l'Alleanza delle Cooperative Italiane'".

Sul portale Legacoop, prossimamente, tutte le informazioni sui quattro gruppi di lavoro e i resoconti dell'attività

ACI.jpg
ACI.jpg

Inserito da legacoop bologna il 26/06/2014

@PAGE_TITLE@Riunione Ufficio Legislazione lavoro: convocazione incontro, riservato alle associate di Legacoop Bologna/@PAGE_TITLE@
legacoop bologna | associazione|  

Riunione Ufficio Legislazione lavoro: convocazione incontro, riservato alle associate di Legacoop Bologna

Data evento: 27/06/2014

Decreto legge 20 marzo 2014, n. 34 convertito in Legge 16 maggio 2014, n. 78,  Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell'occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese.

A tutte le aderenti Legacoop Bologna
Alla c. a. dei Responsabili del Personale

Gentilissimi, in considerazione delle rilevanti novità introdotte dal recente Decreto legge 20 marzo 2014, n. 34 convertito in Legge 16 maggio 2014, n. 78 (Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell'occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese) in riferimento al quale si stanno progressivamente pubblicando apposite Circolari redatte dallo scrivente Ufficio e accessibili attraverso l'area riservata di Legacoop Bologna, al fine di meglio approfondire le relative tematiche e fornire indicazioni operative, si invitano gli Enti in indirizzo alla riunione programmata per

VENERDI'  27 GIUGNO  2014 ORE 9.30
SALA B VIALE ALDO MORO , BOLOGNA

Auspicando una larga partecipazione, si invitano i partecipanti al rispetto della massima puntualità nell’auspicio di concludere la riunione entro le ore 13,00.

Cordiali saluti.

Manfredi Matacena
Ufficio Legislazione del lavoro

 

 

Per motivi organizzativi si richiede di confermare la presenza, entro e non oltre martedì 24 giugno p.v.,
contattando la Segreteria
al n. 051 509. 808 oppure via mail a info@legacoop.bologna.it

 

 

Nell' Area Riservata Circolari Legacoop Bologna, è possibile consultare le circolari predisposte dagli Uffici Fiscale e Legislazione del Lavoro. L'accesso è riservato alle aderenti a Legacoop Bologna, e comunque previo rilascio di apposita username e password. Per ulteriori informazioni, inviare una mail a info@legacoop.bologna.it

download

Inserito da legacoop bologna il 13/06/2014

@PAGE_TITLE@A Bologna la nuova sede di ASSITEJ INTERNATIONAL, Associazione mondiale di teatro per l'infanzia e la gioventù/@PAGE_TITLE@
da associata | giovani|  teatro|  

A Bologna la nuova sede di ASSITEJ INTERNATIONAL, Associazione mondiale di teatro per l'infanzia e la gioventù

Data evento: 13/06/2014
logo.png
logo.png

Bologna come città di riferimento. Per i prossimi 3 anni, sarà il Teatro Testoni Ragazzi di Bologna ad ospitare l'organizzazione mondiale che dal 1965 raggruppa artisti e compagnie teatrali che si dedicano professionalmente alla creazione di un teatro per ragazzi.

Al 18° Congresso di Assitej International, Associazione mondiale di teatro per l'infanzia e la gioventù, che si è da poco concluso a Varsavia, l'Assemblea Generale si è riunita per individuare la prima sede ufficiale dell'Associazione. Il 93% dei votanti ha scelto l'Italia, indicando Bologna come città di riferimento.

Così, per i prossimi 3 anni, sarà il Teatro Testoni Ragazzi di Bologna ad ospitare l'organizzazione mondiale che dal 1965 raggruppa artisti e compagnie teatrali che si dedicano professionalmente alla creazione di un teatro per ragazzi, promuovendo la qualità e il valore culturale del teatro per l'infanzia e la gioventù.

Ad oggi ASSITEJ riunisce centinaia di teatri e organizzazioni artistiche e culturali nei Centri nazionali di oltre 80 Paesi, dislocati in tutti i Continenti. 

Il fatto che la scelta sia ricaduta su Bologna rappresenta un grande riconoscimento dell'esperienza che la città ha maturato negli anni sul Teatro Ragazzi e che l'ha resa un punto di riferimento a livello internazionale per la ricerca teatrale dedicata ai bambini e giovani.  Un'esperienza che si è sempre basata su un rapporto molto forte tra le Istituzioni e le realtà artistiche del territorio, e che agli inizi degli anni 80 si è consolidata attraverso la sottoscrizione della prima convenzione in Italia tra un ente pubblico e una compagnia di Teatro Ragazzi per la gestione di un teatro stabile per l'infanzia e la gioventù: quella tra il Comune di Bologna e la compagnia La Baracca, che oggi gestisce il Teatro Testoni Ragazzi.

Così ASSITEJ International, che nel 2008 aveva premiato La Baracca con l'Assitej Award for Artistic Excellence, ha voluto trasferire la propria sede proprio al Teatro Testoni Ragazzi, da quest'anno sede anche di Assitej Italia, l'Associazione nazionale che ha lo scopo di promuovere e favorire lo sviluppo del Teatro ragazzi in Italia.

 

Per ulteriori informazioni:
La Baracca - Testoni Ragazzi, Teatro stabile d'innovazione per l'infanzia e la gioventù
via Matteotti 16 - 40129 Bologna
tel. +39 051 4153729 cell. 3666427198
Teatro Testoni Ragazzi - Promozione
www.testoniragazzi.it

logo_kongresu_male_news.png
logo_kongresu_male_news.png

Inserito da legacoop bologna il 13/06/2014

©2007 Legacoop Bologna | Viale Aldo Moro 16 | 40127 Bologna | Italia | Tel. ++39.051.509.828 - Fax. ++39.051.509.834 | info@legacoop.bologna.it