link al contenuto della pagina | link al menu generale | link alla ricerca sul sito |
Legacoop Generazioni


contenuto della pagina:
  • indietro

Attualità

nazionale | imprese|  economia cooperativa|  

Esplorando l'economia cooperativa

world_co-perative_monitor.jpg
world_co-perative_monitor.jpg

Euricse e l'Alleanza Cooperativa Internazionale (ICA) chiedono alle cooperative di dare il loro contributo per il World Cooperative Monitor (WCM), e per farlo è sufficiente partecipare alla raccolta di informazioni sulla realtà economica cooperativa così come percepita da chi vive la cooperazione

Il sostegno delle Nazioni Unite all'Anno Internazionale delle Cooperative nel 2012 ha dato visibilità al movimento cooperativo globale, sottolineando all'opinione pubblica il ruolo e il peso economico di questa forma di economia sociale così variegata e diffusa.

Al fine di studiare e comprendere meglio le dimensioni e caratteristiche del comparto cooperativo, l' Euricse e l'Alleanza Cooperativa Internazionale (ICA) chiedono alle cooperative di dare il loro contributo per il World Cooperative Monitor (WCM), rispondendo ad alcune domande con informazioni generali riguardo all'organizzazione societaria, dati economici e sociali.
Lo studio ha anche l'obiettivo di creare un network tra cooperative e mutue per facilitare la comunicazione all'interno del movimento, e promuovere maggiori opportunità di business.

Ai cooperatori viene richiesto di rispondere al questionario e di invitare i membri di altre cooperative del loro paese a partecipare: per completare il questionario, i membri avranno bisogno unicamente di una copia del rapporto annuale della loro organizzazione. I risultati contribuiranno alla consapevolezza e alla coesione del movimento cooperativo a livello globale.

 

La prima e seconda edizione del WCM

 

 

 

Inserito da legacoop bologna il 16/04/2014

Euricse
Euricse
ica2014
ica2014
@PAGE_TITLE@Scs con Alma Graduate School dell'Università di Bologna: Un Executive Program per supportare le aziende nei percorsi di innovazione sostenibile/@PAGE_TITLE@
legacoop bologna | formazione|  

Scs con Alma Graduate School dell'Università di Bologna: Un Executive Program per supportare le aziende nei percorsi di innovazione sostenibile

Data evento: 16/05/2014
Doing_well
Doing_well

Corso "Doing well by doing good: Sustainable (re)thinking" :  da maggio a luglio 2014, modelli e strumenti di analisi e ripensamento delle attività di business per migliorare la sostenibilità di imprese e del loro contesto

SCS Azioninnova collabora con Alma Graduate School dell'Università di Bologna alla progettazione e realizzazione di un Executive Program dal titolo "Doing well by doing good: Sustainable (re)thinking".

 

Il programma ha l'obiettivo di promuovere e stimolare l'innovazione aziendale (di processo, di prodotto, organizzativa, del modello di business) attraverso principi e chiavi di lettura proprie della sostenibilità d'impresa: usando un approccio sistemico, integrando istanze e aspettative degli stakeholder, con una prospettiva di medio-lungo termine.

I manager delle aziende che parteciperanno al programma avranno l'occasione di acquisire gli elementi concettuali, le metodologie e le tecniche operative per migliorare l'efficacia organizzativa in un'ottica di sostenibilità, attraverso sessioni formative, esercitazioni e presentazione di esperienze aziendali già realizzate.

Per l'approccio e i contenuti, l'Executive Program è rivolto ad aziende di tutti i settori e a figure professionali appartenenti a tutte le funzioni aziendali, poiché richiede soltanto una buona conoscenza del modello di business e dei processi aziendali per poter applicare proficuamente gli strumenti concettuali che verranno condivisi.


Giulia Balugani e Eleonora Leonardi, rispettivamente Manager Responsabile e Project Leader dell'Area Sostenibilità di SCS, interverranno in qualità di docenti all'Executive Program e porteranno le loro competenze, esperienze e casi concreti.
 

download

Inserito da legacoop bologna il 14/04/2014

scs
scs
Alma
Alma
@PAGE_TITLE@Legacoop Bologna aderisce alla terza edizione di FARETE/@PAGE_TITLE@
legacoop bologna | imprese|  

Legacoop Bologna aderisce alla terza edizione di FARETE

Data evento: 08/09/2014
Meeting_Farete
Meeting_Farete

Lunedì 8 e Martedì 9 settembre 2014, nei padiglioni di Bologna Fiere, il Meeting Point delle Imprese a Bologna

FARETE : IL MEETING POINT DELLE IMPRESE A BOLOGNA

Legacoop Bologna - visto il successo delle precedenti edizioni e la partecipazione di molte associate - ha deciso di aderire anche quest'anno alla terza edizione di FARETE, la manifestazione fieristica promossa da Unindustria Bologna.
Quest'anno il tema trainante sarà l'Italia che corre da sola e  vince nei mercati del mondo.

L'appuntamento è previsto per LUNEDI 8  e  MARTEDI 9 SETTEMBRE 2014, nei padiglioni di Bologna Fiere.

Il programma anche quest'anno prevede nella mattina del lunedi l'Assemblea Generale di Unindustria Bologna; poi il pomeriggio dell'8 settembre e l'intera giornata del 9 settembre spazio ad incontri tra imprese e una vasta offerta di workshop tematici.

L'edizione 2013, tenutasi al CAAB, nel mese di settembre, ha ospitato 500 stand espositivi e oltre 10.000 visitatori, 44 workshops, con un programma ricchissimo di approfondimenti e momenti di incontro.

Le imprese associate a Legacoop Bologna avranno l'opportunità di accedere alla prenotazione di spazi espositivi alle medesime condizioni agevolate previste per gli associati a Unindustria Bologna.  Le informazioni per partecipare come espositori, il regolamento di partecipazione, modalità e domanda di partecipazione sono disponibili alla pagina http://farete.unindustria.bo.it/it/info-2014.

Le domande di partecipazione dovranno prevenire entro il 27 giugno 2014 alla Segreteria Organizzativa di Farete:   farete2014@unindustria.bo.it ; fax 0514155815. 

 

Annual Report Farete 2013

Rassegna stampa edizione 2013
 

Farete_2013
Farete_2013

Inserito da legacoop bologna il 11/04/2014

Farete
Farete
Farete 2013
Farete 2013
@PAGE_TITLE@Coop Voce e Legacoop /@PAGE_TITLE@
da associata | convenzioni|  

Coop Voce e Legacoop

CoopVoce tra i partner di Legacoop per offrire i propri servizi a condizioni agevolate alle aziende cooperative ad essa associate.

CoopVoce è l'operatore di telefonia mobile di Coop presente sul mercato da diversi anni con un'offerta di telecomunicazioni di tipo prepagato ricaricabile; di recente è stata siglata una convenzione tra CoopVoce e Legacoop i cui contenuti di servizio ed economici sono riportati all'interno dell'area delle convenzioni del sito web di Legacoop Nazionale.  

CoopVoce ha inoltre aderito all'iniziativa dedicata alle aziende cooperative di nuova costituzione nel corso del 2014 a cui sono dedicate condizioni specifiche proprio con l'obiettivo di andare incontro alle esigenze delle start-up.                                                                                        

Qualsiasi informazione sarà fornita da CoopVoce  attraverso il sito internet  www.coopvoce.it, oppure contattando il nostro Servizio di Assistenza Clienti di CoopVoce Impresa al numero verde gratuito 800 334488 o tramite la mail impresa@coopvoce.it 

 

.

Coop voce e Legacoop
Coop voce e Legacoop

Inserito da legacoop bologna il 04/04/2014

Coopvoce
Coopvoce
@PAGE_TITLE@Presentazione di UpCare: il futuro dell'assistenza /@PAGE_TITLE@
legacoop bologna | cooperative sociali|  

Presentazione di UpCare: il futuro dell'assistenza

Data evento: 02/04/2014

Conferenza stampa Mercoledì 2 Aprile ore 11  c/o Palazzo D'Accursio - Sala Savonuzzi, P.zza Maggiore 6 a Bologna

http://www.youtube.com/watch?v=YMeO7BEvlTU&feature=youtu.beUpCare è un innovativo servizio di teleaasistenza per persone anziane o diversamente abili che vivono da sole.
Promosso da Legacoop Bologna è stato creato da StageUp in collaborazione con il "Centro di Ricerca ARCES" dell'Università di Bologna e  ha coinvolto alcune tra le principali cooperative sociali del territorio.

Conferenza stampa di presentazione di Mercoledì 2 Aprile ore 11  c/o Palazzo D'Accursio - Sala Savonuzzi, P.zza Maggiore 6 a Bologna.

Interverranno:

Rita Finzi - Vicepresidente Legacoop Bologna
Giovanni Palazzi - Presidente Stage Up
Luca Rizzo Nervo - Assessore Sanità e integrazione socio-sanitaria Comune di Bologna

Con il contributo di CoopFond

 

Il video Upcare 2 aprile 2014

 

INVITO UP CARE.jpg
Invito up care.jpg

Inserito da legacoop bologna il 27/03/2014

©2007 Legacoop Bologna | Viale Aldo Moro 16 | 40127 Bologna | Italia | Tel. ++39.051.509.828 - Fax. ++39.051.509.834 | info@legacoop.bologna.it