EVENTI
Food Is A Conversation: Reducing Food’s Carbon Footprint

Promosso dalla Fondazione Fico

 

UNA NUOVA FOOD IS A CONVERSATION DEDICATA AL TEMA DEL CARBON FOOTPRINT
Giovedì 21 Novembre 2019 da Scuderia – Future Food Urban CooLab (Piazza Verdi 2, Bologna) alle ore 19.00

Se lo spreco alimentare costituisse una nazione, sarebbe oggi il terzo Paese più grande al mondo dopo Stati Uniti e Cina per emissioni di anidride carbonica. Per il solo smaltimento di rifiuti di cibo vengono utilizzati 39 milioni di veicoli, ossia l’esatto quantitativo di automobili presenti nella sola Italia. Il sistema agroalimentare globale è responsabile attualmente del riversamento di 12 milioni di tonnellate di CO2 nell’atmosfera, un terzo delle intere emissioni di carbonio del nostro Pianeta.

Questi esempi di dati ci fanno sempre più capire quanto la relazione tra cibo e cambiamenti climatici stia diventando sempre più biunivoca e stringente, ma soprattutto quanto siano necessarie soluzioni mirate e innovative che portino a una gestione ottimale dei foodsystem attuali e dell’intera catena di produzione alimentare, dalla fase di raccolta e stoccaggio delle materie prime fino al loro confezionamento, alla distribuzione, al consumo e allo smaltimento degli alimenti di cui ci nutriamo.

Da una parte risulta fondamentale il coinvolgimento di istituzioni, changemakers e policymakers nello sviluppo di programmi coordinati e politiche incentrate sulla sostenibilità e la riduzione degli impatti del cibo sul clima (come lo stesso Future Food Institute continua a fare attraverso l’iniziativa Future Food for Climate Change e le Summer School internazionali lanciate insieme a Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO);

Dall’altra sono necessarie ricerca e implementazione di strategie per la lotta ai cambiamenti climatici, in cui hanno sempre maggiore rilievo le inedite soluzioni del mondo startup, che segue le strade del waste upcycling e del carbon offsetting.

Partendo da queste premesse e da chi, proprio nei nostri territori, lavora in quest’ottica “rigenerativa”, lanciamo “Food is a Conversation: Reducing Food’s Carbon Footprint”, che si terrà giovedì 21 Novembre 2019 da Scuderia – Future Food Urban CooLab (Piazza Verdi 2, Bologna) alle ore 19.00.

PROGRAMMA DELLA SERATA
Francesco Castellana, Community Manager di Future Food Institute, introdurrà l’iniziativa Food Innovation Valley e chiamerà sul palco a parlare Marco Gallotta di EDIT Social, piattaforma che nasce con l’obiettivo di rendere più semplice il flusso lavorativo di tutti coloro che devono gestire progetti di digital marketing, permettendo di operare su più piani di content management sui social da un unico tool.
Dopo questa parentesi dedicata al piú generale quadro del progetto Food innovation Valley ci sposteremo quindi sul focus della serata introducendo gli ospiti del panel:

Murray Elphick di Future Food Institute racconterà il progetto di Carbon Credits Consulting, prima startup in Italia ad offrire servizi di carbon offsetting, concentrandosi su progetti di afforestazione e protezione delle foreste e impegnandosi per la tutela della biodiversità attraverso la lotta al carbon footprint umano e la promozione di positivi impatti sociali e ambientali;
Matteo Ruggeri parlerà di Horta Srl, che fornisce servizi altamente qualificati – a livello nazionale e internazionale – nel campo delle produzioni vegetali e della valutazione degli impatti ambientali, al fine di aumentare la competitività delle imprese agricole e agro-alimentari;
Claudio Gasparini e Federico Montanari ci introdurranno Chemicle Science, startup nata dall’idea di recuperare le tonnellate di rifiuti prodotti dall’industria lattiero-casearia per produrre materie prime ad alto valore aggiunto fondamentali per l’industria chimica fortemente orientata verso un aspetto più green ed ecosostenibile.

Al termine della parte di talk verrà servito un piccolo rinfresco a cura del nostro Food Alchemist Lab #ShiLiaoBo.

La partecipazione alla serata è gratuita previa iscrizione su Eventbrite, effettuabile a questo link
Pagina Facebook dell’evento

L’evento è parte dell’iniziativa “Food Innovation Valley”, promossa da Fondazione FICO e Future Food Institute e con il contributo della Regione Emilia-Romagna, nata per rispondere agli obiettivi di business development e di trasferimento tecnologico di competenze settoriali delle realtà d’impresa territoriali, rendendo la Regione Emilia-Romagna player strategico a livello internazionale nell’ambito food e nella valorizzazione del patrimonio alimentare nostrano. A corredo dell’intera iniziativa sono state lanciate delle Food is a Conversation tematiche, realizzate da Fondazione FICO e Future Food Institute assieme ai partner Legacoop Bologna, Vicoo e Impronta Etica.

Reducing Food’s Carbon Footprint è il terzo appuntamento del ciclo di eventi organizzato nell’ambito di Food Innovation Valley.

 

COS’E’ FOOD IS A CONVERSATION
Una conversazione con la cittá assieme ad uno o più esperti internazionali su vari argomenti legati a cibo e innovazione, seguita da un dibattito partecipato.
“Le nostre azioni sono il nostro futuro” e noi crediamo che ricerca, innovazione, collaborazione, dialogo e dibattito siano chiavi fondamentali per costruire un futuro migliore per tutti.

I PROMOTORIFOOD IS A CONVERSATION: FOOD INNOVATION VALLEY EDITION
Fondazione FICO, fondazione per promuovere l’educazione alimentare ed i saperi del cibo, il consumo consapevole e modelli di produzione agricola sostenibile, mettendo in rete le più importanti realtà della cultura agroalimentare e della sostenibilità
Future Food Institute, intero ecosistema dall’anima education che fa della food innovation uno strumento chiave per affrontare le grandi sfide del futuro, parlando al mondo, ma valorizzando il territorio partendo dall’Italia.

I PARTNERFOOD IS A CONVERSATION: FOOD INNOVATION VALLEY EDITION
Legacoop Bologna, associazione che rappresenta le cooperative associate che hanno sede a Bologna e provincia per promuovere lo sviluppo della cooperazione, stimolare i rapporti economici e solidaristici fra le cooperative aderenti e favorire la diffusione dei principi e dei valori cooperativi.
Vicoo, laboratorio di Legacoop Bologna per l’innovazione cooperativa, la creazione di nuove relazioni con i settori più d’avanguardia e per la formalizzazione delle proposte di Legacoop per una comunità coesa e solidale e un territorio competitivo che metta al centro l’innovazione e la sostenibilità.
Impronta Etica, associazione senza scopo di lucro costituitasi nel 2001 per la promozione e lo sviluppo della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa, favorendo in Italia e in Europa processi orientati alla sostenibilità e fungendo da stimolo per le imprese associate a tradurre la propria tensione all’innovazione verso esperienze di leadership di competitività sostenibile.

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie