NOTIZIE
“Bologna si prende cura”. I tre giorni del welfare, a Bologna dal 28 febbraio al 2 marzo

Dal 28 febbraio al 2 marzo 2019 Bologna presenta alla città il suo welfare, attraverso un festival diffuso, Bologna si prende cura – I tre giorni del welfare., 50 momenti di riflessione, proiezioni, spettacoli e sportelli informativi per discutere sulle sfide del futuro quando si parla di servizi sociosanitari, programmazione e, appunto, welfare.

Promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con l’Azienda USL di Bologna, “Bologna si prende cura – I tre giorni del welfare” sarà presente in città in diversi luoghi e tutti gli appuntamenti sono aperti alla cittadinanza, ai professionisti e a ingresso gratuito. Uno degli obiettivi di queste giornate è quello di incontrare e favorire un confronto con chi sta lavorando e ragionando sul welfare del terzo millennio per progettare il futuro prossimo, con il coinvolgimento della comunità bolognese, nazionale ed europea.

Il cuore sarà a Palazzo Re Enzo, la Casa dei cittadini, con stand di terzo settore e istituzioni, mentre la biblioteca Salaborsa sarà la Casa delle associazioni.

Nell’ambito di “Bologna si prende cura – I tre giorni del welfare”, segnaliamo l’appuntamento di venerdi 1 marzo, dalle ore 10,00 alle 13,30 a Palazzo Re Enzo, “Prospettive dell’abitare collaborativo – Riflessione aperta sul cohousing” nel quale interverrà tra gli altri il presidente della Cooperativa sociale Open Group, Roberto Lippi.

 

L’ingresso a tutte le iniziative è libero, nel limite dei posti disponibili. È possibile prenotarsi attraverso l’apposito form disponibile sui siti www.comune.bologna.it/sportellosociale e www.comune.bologna.it/salute

Segreteria organizzativa: itregiornidelwelfare@comune.bologna.it

Il programma completo

Le iniziative a Palazzo Re Enzo la casa dei cittadini

Le iniziative in Salaborsa la casa delle associazioni

X
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina: Privacy Policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si acconsente all'uso dei cookie. Ho capito ed acconsento all'uso dei cookie